Balotelli, richiesta archiviazione per l’accusa di violenza carnale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Marzo 2020 11:24 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2020 11:24
Balotelli, richiesta archiviazione per l'accusa di violenza carnale

Balotelli, richiesta archiviazione per l’accusa di violenza carnale (Foto Ansa)

BRESCIA – Ai ferri corti con il Brescia, dopo le recenti tensioni sulle frasi social contro la Juve, Mario Balotelli può sorridere per le notizie che arrivano dal Palazzo di giustizia di Brescia. La Procura guidata da Francesco Prete ha infatti firmato la richiesta di archiviazione per l’attaccante che era accusato di violenza sessuale.

Per il pubblico ministero Barbara Benzi, la ragazza che ha denunciato Balotelli, non è credibile. Si tratta della 19enne veneta che è stata rinviata a giudizio dal Tribunale di Vicenza accusata di estorsione nei confronti dello stesso Balotelli, al quale chiese 100 mila euro per non riferire ai giornali di gossip che lei era minorenne, 16 anni, all’epoca della loro presunta relazione quando Supermario vestiva la maglia del Nizza.

Balotelli contro la Juventus.

Il calciatore del Brescia, che negli ultimi giorni aveva chiesto la sospensione del campionato per il coronavirus, ha polemizzato su questa decisione nel corso di una diretta Instagram con l’amico “Er Faina”Nel corso di questa diretta Instagram, Balotelli ha elogiato la Lazio, che è la squadra del cuore dell’ex concorrente di Temptation Island Vip, e ha gridato al complotto pro Juventus.  “La Lazio è uno squadrone. Dovevano far tornare la Juventus in testa prima di fermare il campionato”.