Bambina di 10 anni ruba in un supermercato, a fare da palo la madre incinta

Pubblicato il 11 agosto 2010 12:26 | Ultimo aggiornamento: 11 agosto 2010 12:55

Una bambina di 10 anni, figlia di una coppia dell’Est europeo abitante a Reggio Emilia, è stata sorpresa mentre rubava generi alimentari in un supermercato della città emiliana, sotto la ‘supervisione’ della madre.

La donna, casalinga di 37 anni residente a Reggio Emilia e sposata con un connazionale pregiudicato, aveva ricavato nella propria gonna una specie di tasca interna in cui la bambina riponeva la merce rubata dagli scaffali. La madre tentava di riparare la figlia dalla vista dei clienti coprendola con un telo da mare, ma la cosa non è sfuggita alle telecamere della videosorveglianza e la donna è stata bloccata dal personale del negozio che ha chiamato i carabinieri.

La donna, che è incinta e aveva condotto con sé altre due figlie, più piccole di quella sorpresa a rubare, è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Reggio Emilia Santa Croce per furto aggravato e determinazione a commettere reato da parte di persona non imputabile di cui ha la potestà genitoriale.