Banca Etruria, condannati gli ex vertici Fornasari, Bronchi, Berni e Soldini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 gennaio 2019 20:32 | Ultimo aggiornamento: 31 gennaio 2019 20:47
Banca Etruria, condannati gli ex vertici Fornasari, Bronchi, Berni e Soldini

Banca Etruria, condannati gli ex vertici Fornasari, Bronchi, Berni e Soldini (Foto Ansa)

AREZZO – Quattro ex dirigenti di Banca Etruria sono stati condannati con rito abbreviato dal giudice per l’udienza preliminare di Arezzo nel filone di inchiesta per bancarotta. 

Il gup Giampiero Borraccia ha condannato ad una pena di 5 anni (scontati per il rito) l’ex presidente Giuseppe Fornasari e l’ex direttore generale dell’istituto toscano Luca Bronchi, e a due anni l’ex direttore generale  Alfredo Berni, tutti imputati per bancarotta fraudolenta. Pena di un anno per l’ex consigliere del Consiglio di amministrazione Rossano Soldini, accusato di bancarotta semplice. Il gup Borraccia ha inoltre rinviato a giudizio gli altri 27 imputati.

Soddisfazione da Federconsumatori di Arezzo. “Qui si è fatto giurisprudenza, le accuse hanno retto tutte e anche il contributo delle parti civili è stato essenziale. Siamo molto soddisfatti”, ha detto il presidente Pietro Ferrari dopo la sentenza del giudice di Arezzo. L’accusa era legata al crac dell’istituto bancario aretino. “Si tratta – ha aggiunto – di un passo importante anche per la parte che adesso andrà a svilupparsi davanti al tribunale e per gli altri filoni processuali ancora aperti”.