Barbara Balzerani, la brigatista dell’eccidio di via Fani se la ride sui “fasti del quarantennale”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 gennaio 2018 10:37 | Ultimo aggiornamento: 15 gennaio 2018 10:37
barbara-balzerani-quarantennale

Barbara Balzerani, la brigatista dell’eccidio di via Fani se la ride sui “fasti del quarantennale”

ROMA – Barbara Balzerani, la brigatista dell’eccidio di via Fani se la ride sui “fasti del quarantennale”. A 40 anni dal rapimento e l’omicidio di Aldo Moro e della sua scorta, davvero non si sentiva il bisogno di dover commentare la battutaccia di una brigatista, ex primula rossa, mai pentita, oggi scrittrice e per qualcuno ancora un modello di passione rivoluzionaria.

“Chi mi ospita oltre confine per i fasti del 40ennale?”, ha scritto la Balzerani su Facebook, forse alludendo al fatto che prevedibilmente ci saranno rievocazioni, approfondimenti, consuntivi storici e quant’altro, di sicuro utilizzando un’ironia degna di miglior causa. Proprio perché lei è stata una delle menti che progettarono il rapimento dell’allora segretario della Dc, proprio perché partecipò attivamente all’eccidio della sua scorta in Via Fani e proprio perché votò per la condanna a morte dello statista sequestrato nella cosiddetta prigione del popolo.

La censura più significativa al post della Balzerani (condannata all’ergastolo, in libertà condizionale dal 2006, è libera dal 2011) è giunta da un ex compagno d’armi il cui percorso riabilitativo sarà stato sicuramente speso meglio: ha inviato una lettera aperta fra gli altri indirizzata anche a uno dei figli dei poliziotti uccisi.

Dopo avere letto il suo commento su Facebook nel quale – goliardicamente dice lei – chiede di “essere ospitata oltre confine per i fasti del quarantennale”… avendo anch’io fatto parte di quella setta denominata Brigate rosse…provo vergogna verso me stesso…e profonda pena verso di lei, talmente piena di sé da non rendersi neanche conto di quello che dice [..] Il silenzio sarebbe preferibile all’ostentazione di sé, per il misero risultato di avere qualche applauso da una minoranza di idioti che indossano la sciarpetta rossa o la kefiah. Ci rivedremo all’Inferno. (Huffington Post)

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other