Bareggio, schianto tra auto e moto: morto poliziotto della Questura di Milano

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 23 Luglio 2019 11:03 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2019 11:05
Incidente a Bareggio, schianto tra auto e moto: morto poliziotto della Questura di Milano

Una moto a terra dopo un’incidente (foto da archivio ANSA)

MILANO – Un incidente mortale si è verificato ieri sera, 22 luglio, tra Bareggio e Cornaredo, comuni dell’hinterland milanese: a perdere la vita è stato un poliziotto 44enne della questura del capoluogo lombardo, di ritorno dal lavoro.

Lo schianto è avvenuto a un semaforo, quando il poliziotto era a bordo della sua due ruote, una Honda Cbr 600: a travolgerlo una Peugeot 208 guidata da una donna di 54 anni, che svoltava verso sinistra. Sul posto sono immediatamente arrivati i medici del 118 con un’ambulanza e un’auto medica. I sanitari sono riusciti a far ripartire il cuore del poliziotto e lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale di Rozzano. Una volta arrivato in pronto soccorso, però, il cuore del 44enne ha cessato nuovamente di battere. 

Cristian Piazzoli, questo il nome dell’agente, era in servizio alla Digos e aveva lavorato alle volanti. La sua moto è stata sbalzata per diversi metri, mentre la conducente dell’auto ora rischia l’accusa di omicidio stradale. I rilievi sono stati condotti dai carabinieri di Abbiategrasso.

Su Facebook è arrivato il cordoglio del sindacato Sap di Polizia: “Ci stringiamo in un abbraccio commosso ai familiari di Cristian, in servizio alla questura di Milano da molti anni. Che la terra ti sia lieve,fratello”. (fonte AGI)