Barge, cadavere di donna nei giardinetti della chiesa: ha i vestiti lacerati e ferite al volto

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 gennaio 2019 14:52 | Ultimo aggiornamento: 23 gennaio 2019 14:59
Barge, cadavere di donna nei giardinetti della chiesa: ha i vestiti lacerati e ferite al volto

Barge, cadavere di donna nei giardinetti della chiesa: ha i vestiti lacerati e ferite al volto

CUNEO – Era riversa a terra nel giardino antistante la chiesa di San Rocco, a Barge, piccolo paese alle pendici del Monviso, in provincia di Cuneo. I carabinieri l’hanno ritrovata così, ormai senza vita, con diverse ferite al volto. L’ipotesi al momento più accreditata è quella dell’omicidio.

A dare l’allarme sono stati alcuni residenti della zona, che hanno notato il cadavere, riverso in una pozza di sangue e con i vestiti lacerati. La donna è stata riconosciuta da alcuni parenti ma le sue generalità non sono ancora state rese note. L’età apparente della donna si aggira tra i sessanta e settanta anni. 

Secondo quanto riporta il quotidiano La Stampa, nella tarda mattinata un uomo, di Barge, è stato accompagnato alla caserma dei carabinieri del paese. Potrebbe essere il marito della vittima. Secondo alcuni testimoni appariva “disperato e sconvolto”. Al momento però gli investigatori non sospetterebbero di lui.