Bari/ Archiviazione per Filippo Pappalardi, il padre dei fratellini di Gravina. Ciccio e Tore furono ritrovati morti in una cisterna

Pubblicato il 24 Luglio 2009 10:18 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2009 10:18

MI040408CRO_0003Il gip del tribunale di Bari, Giulia Romanazzi, ha disposto l’archiviazione nei confronti di Filippo Pappalardi, il papà dei fratellini di Gravina. Ciccio e Tore, rispettivamente 13 e 11 anni, scomparvero il 5 giugno 2006 e i loro resti vennero trovati in una cisterna, il 25 febbraio 2008.

Il padre,accusato di abbandono di minori seguito da morte, fu arrestato il 27 novembre 2007. Il provvedimento fu annullato dalla Cassazione. Nel frattempo erano stati trovati i bimbi, morti dopo una caduta accidentale nella cisterna.