Bari, arrestato il fratellastro di Cassano. Coinvolto in una rapina

Pubblicato il 3 Ottobre 2009 19:09 | Ultimo aggiornamento: 3 Ottobre 2009 19:10

carabGiovanni Cassano, fratellastro del giocatore sampdoriano Antonio Cassan0, è stato arrestato dai carabinieri di Bari perchè ritenuto uno dei  complici di Luigi Bartoli ferito durante una rapina.

Bartoli, 44 anni, era stato abbandonato morente al Pronto Soccorso dopo essere stato colpito al cuore da un proiettile sparato dal padrone di casa, in un tentativo di rapina, la notte tra sabato e domenica scorsi in una villetta alla periferia di di Noicattaro (Ba).

L’imprenditore vittima della rapina, barricatosi in camera da letto, sparò quando sentì  i banditi forzare la porta con un cacciavite. Nell’ambito delle indagini per risalire ai complici di Bartoli, i carabinieri del Reparto Operativo di Bari hanno fermato Giovanni Cassano, 37 anni, già noto alle forze dell’ordine.