Bari, nebbia da avvezione sul lungomare

di redazione Blitz
Pubblicato il 27 aprile 2018 12:19 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2018 12:19
Bari, nebbia sul lungomare

Bari, nebbia sul lungomare (Nella foto Ansa, la nebbia a Bari nel 2016)

BARI – Nebbia a Bari. Ebbene sì, avete capito bene: non a Milano, ma in Puglia. Un grosso banco ha avvolto il lungomare del capoluogo, lasciando tutti a bocca aperta.

Il fenomeno si chiama nebbia d’avvezione: si forma in particolare nel periodo primaverile e vede la presenza di banchi di nebbia o nubi basse che non si diradano nel corso della giornata, ma spesso restano anche durante le ore centrali.

Spiega il sito 3bmeteo:

La nebbia d’avvezione si forma quando l’aria umida e calda passa per avvezione sopra un terreno freddo o sulla superficie del mare, venendo così a sua volta raffreddata. Questo fenomeno è frequente sulle superfici marine, quando l’aria calda di un anticiclone subtropicale, come in questo caso, incontra alle medio-alte latitudini acqua più fredda. Alle nebbie d’avvezione appartengono anche quelle che si formano quando aria calda marittima invade durante le ore notturne la terraferma più fredda e le nebbie nei fondovalle, dove, durante la notte, l’aria fredda accumulatasi scende e si deposita lungo i pendii delle montagne.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Gli abitanti di Bari si sono così svegliati oggi, venerdì 27 aprile, con un vero e proprio muro bianco sul lungomare. Sul sito di Telebari le foto scattate.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other