Bari, perseguitavano la vicina di casa: arrestati marito e moglie per stalking

Pubblicato il 17 Settembre 2010 14:33 | Ultimo aggiornamento: 17 Settembre 2010 14:38

Una coppia di stalker, marito e moglie che da tempo perseguitavano una donna di 34 anni loro vicina di casa a Gioia del Colle in provincia di Bari, sono stati posti agli arresti domiciliari dai carabinieri. I coniugi, dal settembre 2008, – secondo quanto accertato dagli investigatori dell’Arma – avevano cominciato a molestare con telefonate, aggressioni verbali, minacce, una loro vicina di casa dopo la fine del loro rapporto di amicizia.

Inizialmente le molestie sono cominciate con l’inoltro di sms, ma presto si sono trasformate in appostamenti davanti l’abitazione della donna, e a pedinamenti con aggressioni verbali anche in luoghi pubblici. Le persecuzioni denunciate dalla donna alle forze dell’ordine non sono cessate neanche dopo un ammonimento emesso dal questore di Bari, e neanche dopo il provvedimento emesso dal Tribunale di Bari che, imponeva alla coppia di mantenersi ad una distanza di almeno 200 metri dall’abitazione della donna molestata. I coniugi ”stalker”, sono stati così posti agli arresti domiciliari, e dovranno rispondere del reato di ”atti persecutori” in concorso.