Bari, turista americana trovata morta in albergo: sul collo segni di possibile strangolamento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 maggio 2018 10:46 | Ultimo aggiornamento: 13 maggio 2018 13:33
bari turista morta ansa

Bari, turista americana trovata morta in casa: lividi sul collo

BARI – Una turista americana è stata trovata morta all’interno della stanza di una struttura extralberghiera di Bari, nel quartiere Carbonara. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play] Sul collo sarebbero state individuate ecchimosi.

Sulle circostanze della morte sono in corso indagini da parte dei carabinieri. A quanto si è saputo, la donna era a Bari per un periodo di vacanza insieme con il marito.

La struttura dove è stata trovata morta la turista americana, che aveva 65 anni, è una casa-vacanze, in strada Giardinelli. Nella zona ci sono numerose villette. Sul posto sono presenti gli uomini della sezione investigazioni dei Carabinieri che stanno facendo rilievi all’interno della stanza dove è stato rinvenuto il cadavere.

Dopo un primo esame della salma da parte del medico legale di turno, Biagio Solarino, sembra che non ci sia alcun elemento che possa far pensare a un delitto. E tuttavia l’attività degli inquirenti, come quella dei medici legali, non si ferma. Anzi: “Verranno disposti ulteriori accertamenti, ma nell’ambito delle procedure previste normalmente per i decessi improvvisi”.

La donna, stando a quanto si è appreso, era nel capoluogo pugliese per una vacanza in compagnia del marito. Ma non è chiaro chi abbia dato l’allarme. Quel che è certo, è che una telefonata è arrivata alla centrale operativa del 118 fra le 7,30 e le 8. E che l’uomo, quando i soccorritori sono arrivati nel b&b, era nella stessa struttura. Dai vicini di casa nessun allarme: “Non abbiamo sentito nulla di strano”.