Coronavirus, 6 nuovi contagi alla basilica di Santa Maria Maggiore a Roma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Maggio 2020 14:57 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2020 14:57
Basilica Santa Maria Maggiore, 6 nuovi contagi da coronavirus

Basilica Santa Maria Maggiore, 6 nuovi contagi da coronavirus (Foto archivio ANSA)

ROMA – Altri sei nuovi contagi da coronavirus nella basilica di Santa Maria Maggiore a Roma.

I contagiati fanno parte del cluster di una comunità di religiosi che si trovano nella basilica di Santa Maria Maggiore.

I casi si aggiungono a quelli riportati nel Lazio, dato che la basilica è situata nel cuore della Capitale a pochi passi dalla stazione Termini.

Coronavirus nel Lazio, i dati al 21 maggio

Nel Lazio al 21 maggio sono 21 i casi positivi registrati nelle 24 ore precedenti, ai quali si aggiungono 4 recuperi di notifiche.

Il trend è a 0,3% e il numero dei guariti al 21 maggio è cresciuto di 159 unità.

Proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e delle forze dell’ordine, l’obiettivo è quello di testare, tracciare e trattare.

A giovedì, sono stati effettuati 25.371 test sierologici con prelievo venoso e sono risultati con presenza di anticorpi IgG in 590 pari al 2,3% e di questi sono risultati positivi al tampone in 28.

La Regione Lazio ha inoltre emesso una circolare, che permetterà di effettuare il test sierologico sui donatori abituali di sangue in modo gratuito.

Sono stati registrati 15 decessi, mentre i guariti sono in totale 3259. 

I tamponi totali eseguiti sono stati oltre 222 mila, come sottolineato dall’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Coronavirus, report sui tamponi nel Lazio

Il report del gruppo di lavoro dell’Università Cattolica parla poi di un trend di crescita dei tamponi rispetto alla popolazione.

Rispetto alla settimana scorsa, in Italia il tasso per 100.000 abitanti è passato da 7,07 a 7,14.

Il Lazio si ferma a 4,90, sotto la media nazionale (7,14 tamponi per mille abitanti). (Fonte: ANSA)