Battipaglia (Salerno), bambino di 10 anni cade dal secondo piano. Forse ha tentato il suicidio

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 aprile 2019 11:05 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2019 11:42
Battipaglia (Salerno), bambino di 10 anni cade dal secondo piano. Forse ha tentato il suicidio

Battipaglia (Salerno), bambino di 10 anni cade dal secondo piano. Forse ha tentato il suicidio

SALERNO – Un bambino di 10 anni è caduto dal secondo piano del suo appartamento a Battipaglia (Salerno). Secondo quanto scrive Il Mattino, il piccolo si sarebbe lanciato volontariamente e avrebbe lasciato un biglietto. Si tratterebbe, scrive il quotidiano campano, di un tentativo di suicidio.

Alla base del gesto, secondo gli investigatori, ci sarebbero motivi scolastici ma non legati a fenomeni di bullismo.

Il piccolo, che frequenta la quinta elementare ed è orfano di padre, è stato ricoverato prima all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno e successivamente trasferito al Santobono di Napoli, ma non è grave: ha diverse fratture ma nessun trauma cranico.

Quando è avvenuto l’incidente il bambino non era solo in casa, ma c’era la madre. Sarebbe dovuto andare a scuola poco dopo. E’ stata la madre a chiamare i soccorsi. Secondo quanto riferisce Il Mattino, lei e il piccolo erano scesi insieme per andare a scuola, ma lui sarebbe rientrato a casa per recuperare un quaderno dimenticato. A quel punto si sarebbe lanciato, cadendo proprio davanti alla madre. I carabinieri sono giunti sul posto per chiarire cosa sia realmente successo. (Fonte: Il Mattino)