Bedollo, schianto in auto nella notte: morto 21enne di Pergine

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2020 11:38 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2020 11:39
Bedollo, schianto in auto nella notte: morto 21enne di Pergine

Bedollo, schianto in auto nella notte: morto 21enne di Pergine (nella foto presa da Facebook, Tommaso Mattivi)

TRENTO – Un ragazzo di 21 anni, Tommaso Mattivi, originario del Pinetano ma residente a Pergine, in provincia di Trento, è morto all’ospedale Santa Chiara di Trento dove è stato trasportato questa notte in gravissime condizioni dopo un incidente stradale.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il giovane, poco dopo la mezzanotte, ha perso il controllo dell’auto all’altezza del lago delle Piazze, lungo la strada provinciale 83 a Bedollo, in direzione Baselga, schiantandosi contro una casa posta sul lato sinistro della carreggiata.

La corsa dell’auto è poi proseguita, finendo contro il guardrail a bordo carreggiata dalla porta opposta e il ragazzo è stato sbalzato per diversi metri fuori dall’abitacolo.

Sul posto si sono portati i sanitari con l’elicottero che ha trasportato il giovane in ospedale, dove poi è morto a causa della gravità delle ferite riportate. 

Le ragioni che hanno portato all’incidente sono al vaglio dei carabinieri. Il giovane inoltre, come riporta Il Dolomiti, è risultato negativo all’alcol test e tra le ipotesi ci sono quelle di un malore alla guida, un colpo di sonno o forse un momento di distrazione.

Residente a Pergine, il ragazzo era molto conosciuto nella zona dell’altopiano di Piné, dove in passato aveva abitato. Amante dello sport, sciava e praticava atletica leggera, il giovane aveva frequentato l’istituto superiore Marie Curie.

Tommaso lavorava in una impresa edile a Pergine. Sconvolte per la sua improvvisa e tragica scomparsa le comunità di Bedollo, Baselga e Pergine. (fonte ANSA, IL DOLOMITI)