Belén a Berlusconi: “Non ti deluderò, farò un bel po’ di cose”

Pubblicato il 18 Settembre 2011 13:25 | Ultimo aggiornamento: 18 Settembre 2011 13:25

ROMA – “Senti, sonda Belèn su di me. Dille che io ho sempre espresso degli apprezzamenti molto positivi su di lei come bellezza naturalmente, ma anche come donna”, sono queste le parole di Silvio Berlusconi a Gianpaolo Tarantini il 2 febbraio 2009, appeno scoperta la fine della storia d’amore tra la showgirl Belén Rodriguez e il calciatore Marco Borriello.

Grande “stima” del premier per Belén, così brava da essere raccomandata per i programmi “Scherzi  a parte” e per il Festival di Sanremo. Tanta la stima che Berlusconi non cede alle pressioni di Flavio Briatore, che voleva mettere “la sua” nei programmi destinati dal premier alla showgirl.

INTERCETTAZIONI 3 gennaio 2009 – Belén: “Buonasera come stai?” Berlusconi: “Come sto? (ride) Sto bene, ho fatto un anno fantastico… tu come vai? senti con il tuo ragazzo è finito tutto?” Belén: “Al momento sì, non lo so, comunque sono molto tranquilla” Berlusconi: “Meno male, senti adesso hai visto questa cosa su Mediaset (programma «Scherzi a parte») ti piace?” Belén: “Come fa a non piacermi? Miglior programma in assoluto, sono molto stupita, sono molto molto felice” Berlusconi: “Allora puoi immaginare chi è stato e che ha detto” Belén: “Immagino, lo immaginavo assolutamente, se avevo qualche dubbio adesso ho la conferma quindi alla grande” Berlusconi: ” (ride) anche perché avevo tante pressioni da Briatore per mettere la sua… che sapeva, era già fissata… quindi ho dovuto fare una pressione che mi sembrava giusta che tu fossi la ragazza, la donna che in questo momento aveva avuto veramente più popolarità, penso che sia anche un’occasione abbastanza importante per segnalarti anche come persona capace” Belén: “non ti deluderò anche perché farò un bel po’ di cose”.

Un piccolo intoppo però la relazione di Belén con Fabrizio Corono, con il premier che dice a Tarantini: “Questa qui è un po’ matta, anche il fatto di essersi messa con questo qua dice che non ha cervello”, e Gianpi che prova a negare, ma Berlusconi ha già verificato: “Si è squalificata, tant’è vero che volevano tirarle via la parte. Io ho parlato con Signorini (il direttore del settimanale della Mondadori Chi ), ma non c’era niente da fare perché se non l’avesse pubblicata lui, l’avrebbe pubblicata qualcun’altro”.

Rivalità tra le ragazze delle cene con Berlusconi anche per la conduzione del festival di Sanremo, con Tarantini che aveva detto all’Arcuri di essere stata indicata dal premier e Carolina Marconi che dice a Tarantini di aver parlato di una sua eventuale conduzione con l’allora direttore Fabrizio Del Noce: “So che si sta parlando un po’ nell’aria, hanno fatto il mio nome per Sanremo, per fare una delle ragazze di Sanremo quindi io voglio andare in fondo a questa cosa. Però non mi va di chiedergli niente al… capisci a me. A me piacerebbe fare sta cosa, tanto lì è Del Noce, proprio Del Noce mi ha detto guarda quando hai bisogno di qualcosa vieni, lui stesso ma io non ho contatti, non è che chiamo. Poi il presidente mi ha detto qualsiasi cosa chiamami e chiedimi perché io sono tuo amico”

Ma a spuntarla è la bella Belén Rodriguez, forse un po’ pazza secondo il premier, ma che si è aggiudicata l’ambito posto al festival e che facendo un bel po’ di cose, non ha deluso Berlusconi, che tanto credeva in lei.