Belmonte Mezzagno (Palermo), incidente: auto prende fuoco. Due minorenni morti carbonizzati

di redazione Blitz
Pubblicato il 20 Ottobre 2019 11:53 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2019 12:20
Belmonte Mezzagno (Palermo), incidente al rientro a casa: auto prende fuoco. Due minorenni morti carbonizzati

(Foto d’archivio)

BELMONTE MEZZAGNO (PALERMO) – Incidente mortale all’alba di domenica 20 ottobre a Belmonte Mezzagno, in provincia di Palermo. Due giovani di 17 e 16 anni, Giorgio Casella e Kevin Vincenzo La Ciura, sono morti dopo che l’auto sulla quale viaggiavano è uscita di strada e ha preso fuoco. Feriti gravemente i tre ragazzi che erano con loro. 

L’incidente è avvenuto intorno alle 4 di domenica mattina all’ingresso del paese, sulla strada provinciale 38. I cinque ragazzi, tutti tra i 16 e i 18 anni, stavano rientrando a casa quando il conducente ha perso il controllo dell’auto ed è uscito fuori strada. La macchina ha preso fuoco. Kevin Vincenzo La Ciura è morto carbonizzato ancor prima che arrivassero i soccorritori, Giorgio Casella poco dopo per le ustioni riportate.  

Gli altri tre occupanti dell’auto sono stati trasporto in ambulanza in ospedale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione di Belmonte e della compagnia di Misilmeri che adesso cercheranno di chiarire la dinamica dell’incidente. (Fonte: Il Giornale di Sicilia)