Benevento, allerta meteo: manca il cibo

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Ottobre 2015 18:34 | Ultimo aggiornamento: 19 Ottobre 2015 20:23
Benevento, allagamenti della scorsa settimana

Benevento, allagamenti della scorsa settimana

BENEVENTO – Manca il cibo, mancano anche le carriole per sfangare. E’ allerta meteo in provincia di Benevento. In seguito all’allarme meteo della Protezione civile, il Comune “consiglia ai cittadini delle aree già colpite e, in particolare, ai residenti di Ponte Valentino, Pantano, Ponticelli, Santa Clementina e via Cosimo Nuzzolo di mettersi in sicurezza allontanandosi dall’abitazione o salendo ai piani alti quando possibile”.

É allarme a Castelpagano (Benevento), nella zona del Fortore, al confine col Molise: sul paese si è abbattuta una bomba d’acqua. Ruscelli esondati, strade che si sono trasformate in fiumi di fango alto mezzo metro, numerose segnalazioni di frane su varie arterie stradali locali e nel centro del paese, a rischio ora ci sono anche alcune abitazioni per le quali si sta ipotizzando lo sgombero forzato. Tutte le contrade del paese sono praticamente rimaste isolate. Al momento non si segnalano danni a persone.

Con ordinanza del sindaco è stato stabilito che anche per martedì le scuole di Benevento di ogni ordine e grado resteranno chiuse.

Le previsioni non sono comunque buone in tutta Italia, come dice il sito 3bmeteo:

Lunedì i fenomeni, anche temporaleschi, colpiranno in particolare Lazio, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia, poi Calabria Tirrenica e Basilicata. Non sono da escludere locali fenomeni di moderata-forte intensità. Qualche acquazzone sarà possibile sulla Sardegna. Le temperature subiranno un calo. Da martedì ci sarà un miglioramento al Nord e Toscana mentre le piogge insisteranno ancora al Sud fino a giovedì quando l’alta pressione darà una spallata alla perturbazione che si allontanerà verso i Balcani. Negli ultmi giorni della settimana il bel tempo tornerà su tutta la Penisola. Temperature in aumento”.