Benevento: bimbo rom chiede elemosina (da quante ore?) sotto sole e si sente male

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 luglio 2015 10:39 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2015 10:39
Benevento: bimbo rom chiede elemosina (da quante ore?) sotto sole e si sente male

Benevento: bimbo rom chiede elemosina (da quante ore?) sotto sole e si sente male (foto di repertorio)

BENEVENTO – Un bambino rom si è sentito male nel centro di Benevento, tra piazza Castello e Corso Garibaldi. Il piccolo stava chiedendo l’elemosina e si è sentito male per il troppo caldo. Chissà da quante ore era costretto a stare lì sotto il sole a racimolare spiccioli.

Racconta il Mattino: Il caldo torrido, l’afa, probabilmente un’alimentazione non adeguata hanno fatto il resto: il bimbo, un rom, è stato notato da un passante che ha avvertito immediatamente il 118. Il bambino – in seguito a una prima valutazione – avrebbe presentato i sintomi del colpo di calore con temperatura corporea elevata ma i medici non hanno escluso che potesse anche trattarsi di un virus intestinale.

A ogni modo si è ritenuto utile trasportare il piccolo all’ospedale Rummo di Benevento per una visita più approfondita al pronto soccorso. L’episodio ripropone il caso dei minorenni costretti dai loro genitori a fare accattonaggio, a trascorrere intere ore sotto il sole e al caldo agli incroci, a girovagare in cerca di pochi spiccioli.