Benevento, cadavere nel fiume Calore. Forse Antonio Zullo, scomparso l’8 maggio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Maggio 2015 17:07 | Ultimo aggiornamento: 13 Maggio 2015 17:07
Benevento, cadavere nel fiume Calore. Forse Antonio Zullo, scomparso l'8 maggio

Benevento, cadavere nel fiume Calore. Forse Antonio Zullo, scomparso l’8 maggio (foto di repertorio)

BENEVENTO – Macabro ritrovamento a Benevento: dopo sei giorni di ricerche i vigili del fuoco hanno individuato un cadavere nel fiume Calore. Non è escluso, scrive l’Ansa, che si tratti del corpo di Antonio Zullo, il cinquantenne di Benevento, scomparso dalla mattina di venerdì 8 maggio, dopo che a bordo della sua auto aveva raggiunto la zona di contrada Scafa, nei pressi della pista ciclabile della città.

Il cadavere è stato trovato dai pompieri durante il secondo giro di perlustrazione lungo le sponde del fiume, nei pressi di un silos e della vecchia stazione di Vitulano. Sul posto sono entrati in azione anche i vigili del fuoco del nucleo SAF (Speleo Alpino Fluviale). .