Beppe Grillo: “Alberi caduti tutti uguali, come l’Ikea. Non credete ai cambiamenti climatici”. Ira di Veneto e Trentino

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Novembre 2018 14:14 | Ultimo aggiornamento: 12 Novembre 2018 14:14
Beppe Grillo: "Alberi caduti tutti uguali, come l'Ikea. Non credete ai cambiamenti climatici". Ira di Veneto e Trentino

Beppe Grillo: “Alberi caduti tutti uguali, come l’Ikea. Non credete ai cambiamenti climatici”. Ira di Veneto e Trentino

BELLUNO – “Ho visto le foto degli alberi caduti, erano tutti uguali, pareva l’Ikea”. La battuta infelice è di Beppe Grillo che dal palco di Jesolo ha spiegato così perché a suo avviso non bisogna “credere ai cambiamenti climatici”. “La verità – ha aggiunto – è che le catastrofi sono il nostro Pil, costruiamo e ricostruiamo”. Una battuta che, per ovvie ragioni, non ha fatto ridere Veneto e Trentino, messi in ginocchio dal maltempo dei giorni scorsi. 

“Incommentabile”, secondo il presidente della Provincia di Belluno, Roberto Padrin, che al giornale trentino Il Dolomiti spiega: “Lascio ai cittadini valutare queste parole. Da sindaco di Longarone non posso paragonare l’ondata di maltempo al Vajont: la carica, anche emotiva, di quella disgrazia non penso abbia eguali. Ma questo evento è peggiore dell’alluvione del 1966 per la vastità territoriale”. 

Dura anche la replica del deputato Pd Roger de Menech che su Facebook si scaglia contro il comico: “Grillo è semplicemente indecente. Un clown, direbbero gli inglesi, un pagliaccio. Sono arrabbiato e indignato per le prese in giro ai bellunesi arrivate dal capo del Movimento 5 stelle”. La conta dei danni in Trentino è arrivata al momento a quota 300 milioni di euro, contro il miliardo e oltre della provincia di Belluno.