Beppe Grillo: “Nel Pd è stata fatta una Fatwa su di me”. E cita “La fattoria degli animali”

Pubblicato il 15 Luglio 2009 18:40 | Ultimo aggiornamento: 15 Luglio 2009 20:19

«La commissione di Garanzia del Pd mi ha lanciato una fatwa», ecco come Beppe Grillo commenta sul suo blog il disco rosso alla sua iscrizione al partito.«In una sola frase – dice riferendosi al “movimento ostile” che gli preclude il tesseramento – hanno ammesso che: 1. esiste un movimento politico popolare; 2. tale movimento è “ostile” al Pd; 3. se un cittadino può iscriversi o meno al Pd (dove D sta per Democratico) lo decide una fantomatica commissione di Garanzia, non lo Statuto».

«Il “Movimento Politico Ostile” è ostile forse perché il suo programma è alternativo a quello del Pdl? Mentre quello del Pd è invece uguale a quello del Pdl?. Il “Movimento Politico Ostile” è l’esatto contrario del Pd a livello di programma, se si può parlare di programma per il Pd e non di scelte tattiche di un manipolo di persone in cerca di occupazione. Ricordo, ad esempio, che Fassino e sua moglie hanno accumulato 13 legislature. Quanti milioni di euro ci sono costati e con quali risultati per i cittadini?».

«Il “Movimento Politico Ostile” è ostile a un gruppo ristretto di persone che – aggiunge – come i maiali nella”Fattoria degli animali” sono animali più uguali degli altri e sfruttano la buona fede e la mancanza di alternative di milioni di cittadini per bene, è ostile a chi mette il ladro Bottino Craxi nel suo Pantheon privato».