Bergamo: ragazzo con problemi psichici accoltella una 18enne alla fermata dell’autobus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 marzo 2018 16:21 | Ultimo aggiornamento: 3 marzo 2018 16:21
(foto d'archivio Ansa)

(foto d’archivio Ansa)

BERGAMO – Un ragazzo di 25 anni con problemi psichici ha accoltellato una ragazza diciottenne che stava aspettando il pullman per andare a scuola. L’aggressione è avvenuta questa mattina, sabato 3 marzo, intorno alle 7,30, n via Crosia ad Almè, in provincia di Bergamo.

La ragazza subito soccorsa è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo e le sue condizioni sono gravi. Dovrà essere operata poiché la lama, un lungo coltello da cucina, è stata affondata con violenza nella schiena lesionando la zona cervicale. Il suo aggressore è un 25 enne con problemi psichici e residente in paese. Il giovane è stato arrestato dai carabinieri di Zogno poco dopo aver commesso il fatto. L’accusa nei suoi confronti è di tentato omicidio. Soltanto l’intervento tempestivo dei soccorsi ha infatti evitato la tragedia.