Bergamo: azienda in crisi, proprietario minaccia di darsi fuoco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Novembre 2013 17:30 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2013 17:32

Bergamo: azienda in crisi, proprietario minaccia di darsi fuocoBERGAMO – La sua azienda è in crisi, così si è chiuso nell’ufficio della sua piccola azienda di Lallio (Bergamo) e si è cosparso di liquido infiammabile. Lo hanno salvato i carabinieri. L’allarme è scattato intorno alle 9.30 di venerdì, quando i militari della stazione di Curno sono giunti rapidamente sul posto e hanno chiesto subito aiuto sia ai vigili del fuoco che al personale del soccorso sanitario 118.

Come riporta l’Eco di Bergamo, L’uomo minacciava di suicidarsi: con pazienza i carabinieri sono riusciti a ricondurlo alla ragione e a neutralizzare la minaccia costituita dalla presenza di liquido infiammabile.

Il piccolo imprenditore è stato poi trasportato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo.