Bergamo: baby ladre in casa di un’inferma di 95 anni

Pubblicato il 15 Marzo 2010 14:42 | Ultimo aggiornamento: 15 Marzo 2010 14:42

Baby ladre tentano di rubare in casa di una anziana inferma di 95 anni a Bergamo. Sono state però sorprese dalla badante ucraina che le ha consegnate ai carabinieri.

Protagoniste della vicenda sono due ladruncole di appena 9 e 12 anni, entrambe nomadi e italiane, domiciliate in provincia di Brescia. Le due ladre sono riuscite a entrare nell’abitazione approfittando di un cancello lasciato aperto e di una finestra socchiusa. All’interno dell’appartamento sono state però subito notate dalla badante di 36 anni.

Quando i carabinieri sono arrivati, le due erano sedute sul divano del soggiorno. Sono state portate in una comunità di religiose a Capriolo (Brescia). Non essendo imputabili, non sono neppure state denunciate.