Bergamo, cade in burrone sul monte Pora durante battuta di caccia: morto 22enne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Ottobre 2019 18:20 | Ultimo aggiornamento: 2 Ottobre 2019 18:20
Bergamo, scivola e cade in un burrone durante una battuta di caccia: morto 22enne

Un elisoccorso in volo (foto ANSA)

BERGAMO – Un ragazzo di 22 anni, Alex Bertoli, è morto stamattina, 2 ottobre, nella zona del monte Pora, in provincia di Bergamo, cadendo in un burrone. Il giovane, figlio dell’ex vice sindaco di Angolo Terme (Brescia), era in compagnia di un amico durate una battuta di caccia quando si sarebbe avventurato da solo in un sentiero. Probabilmente a causa del fondo bagnato è scivolato per oltre 100 metri in un canale. L’amico ha sentito le urla e chiamato i soccorsi.

Sul posto è intervenuto l’elicottero del 118 ma per il giovane non c’era più nulla da fare. Il corpo del giovane è stato recuperato dal Soccorso Alpino e la salma già restituita alla famiglia. Già ieri era morto nella Bergamasca Emanuele Ossoli, studente di 24 anni, di Brusaporto, precipitando sul Curò. 

Fonte: ANSA