Bergamo, marito geloso accoltella la moglie incinta al nono mese

Pubblicato il 3 Giugno 2013 15:49 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2013 15:49

carabinieriBERGAMO – Una donna al nono mese di gravidanza è stata ferita a coltellate a Cividino di Castelli Calepio, in provincia di Bergamo, dal marito, che è stato arrestato dai carabinieri poco dopo. La donna non è grave e il feto non corre alcun rischio.

All’origine del ferimento una lite tra i due, lei bergamasca, lui tunisino, pare per motivi di gelosia. Il litigio è cominciato nell’appartamento della coppia ed è proseguito sul pianerottolo di casa, dove la donna ha tentato di rifugiarsi.