Cronaca Italia

Bergamo, la denuncia di una tabaccaia: “Derubata e la gente guardava impassibile…”

Bergamo, la denuncia di una tabaccaia: "Derubata e la gente guardava impassibile..."

Bergamo, la denuncia di una tabaccaia: “Derubata e la gente guardava impassibile…”

BERGAMO, 27 GEN – “Il ladro mi sfondava la macchina e la gente guardava impassibile” è la denuncia di una tabaccaia derubata a Bergamo mercoledì scorso. Una mail, piena di rabbia e contro l’indifferenza, inviata all’Eco di Bergamo:

«Mercoledì 22 verso le 11,30 sono stata vittima di un furto davanti alla farmacia del Villaggio degli Sposi in via per Curnasco. Ho parcheggiato la mia vettura con all’interno due scatoloni di tabacco e generi di monopolio, sono entrata un minuto neanche in farmacia e sono uscita quando mi sono trovata davanti un uomo di robusta corporatura e sono certa dell’Est».

«Il malvivente stava cercando di rompere il finestrino lato passeggero dopo che aveva già rotto lunotto è portato via un cartone di 10 kg dalla mia vettura, incredula di quella che stava accadendo mi sono messa a urlare dallo spavento e nel frattempo lui ci ha impiegato un attimo per scappare. D’altronde che paura poteva fargli una ragazza».

«Ma la cosa incredibile è che alla scena hanno assistito minimo due automobilisti che erano al semaforo a 10 metri dalla mia macchina e quando il ladro è scappato a bordo di una vettura BMW 320 station wagon che era in sosta sul marciapiede i testimoni oculari se ne sono andati come nulla fosse!».

«Io vi scrivo perché pubblichiate quanto è accaduto. Non è possibile assistere una scena del genere e non fare nulla. Non dico di rincorrere il ladro ma almeno una chiamata alle forze dell’ordine sarebbe stata d’aiuto, almeno avrebbero avuto un raggio minore per far partire le ricerche! Sono amareggiata di come la gente non sia in grado di dare una mano! Dov’è il buon senso? Ci saranno sempre più furti se tra cittadini onesti nessuno si aiuta! È una vergogna!»

To Top