Bergamo, fermati con 60 kg di droga. Ma prosciolti perché…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Novembre 2015 11:15 | Ultimo aggiornamento: 18 Novembre 2015 11:15
Bergamo, fermati con 60 kg di droga. Ma vengono prosciolti

Khat è una pianta etiope e dell’Africa Orientale con principio stimolante

BERGAMO – Per la Finanza e la Procura della Repubblica si trattava di sostanza stupefacente, da sequestrare, con successiva denuncia e inchiesta su chi l’aveva importata. Ma in realtà non lo era perché un paio di mesi prima dei fatti la legge Fini-Giovanardi era stata annullata dalla Corte Costituzionale e lo stupefacente in questione, khat, non era definito come tale dalla legge precedente.

Un vuoto normativo che ieri, 17 novembre, ha portato al proscioglimento di due persone, in udienza preliminare, l’olandese Jacob Van De Steeg e il rumeno Petre Vorel Rosca, che a gennaio e febbraio del 2014 erano sbarcati a Orio, in provincia di Bergamo, da Londra, rispettivamente con 32 e 36 chili di khat, pianta dell’Africa orientale con foglie dal principio stimolante.

Come riporta il Corriere.it,

la Finanza aveva sequestrato tutto e i due importatori erano finiti indagati per detenzione di stupefacenti, in due fascicoli separati che hanno però seguito strade parallele. Fino a ieri, quando il giudice dell’udienza preliminare Bianca Maria Bianchi doveva decidere sul rinvio a giudizio o sul proscioglimento. Non poteva però sfuggire che proprio a febbraio del 2014 la Corte Costituzionale si era pronunciata dichiarando incostituzionale la Fini-Giovanardi (non più valida, anche con effetto retroattivo sugli otto anni precedenti in cui era stata in vigore). E quindi la legge in vigore, prima e dopo l’importante pronunciamento, era ancora quella del 1990, in cui il khat non era annoverato tra gli stupefacenti. Non conta il fatto che a maggio del 2014 è poi entrato in vigore un nuovo decreto, del governo, che ha ridefinito le tabelle di riferimento sugli stupefacenti, reintroducendo la pianta etiope tra le sostanze proibite. Per la Corte Costituzionale è come se la Fini-Giovanardi non fosse mai esistita.