Bergamo/ Noleggiavano auto e provocavano incidenti. 23 arresti per frode alle assicurazioni

Pubblicato il 8 Luglio 2009 9:55 | Ultimo aggiornamento: 8 Luglio 2009 10:18

Sono 23 le  persone arrestate dalla Polizia stradale di Seriate (Bergamo) per truffa ai danni di alcune compagnie assicuratrici. Le indagini sono partite dalla segnalazione da parte di un’investigatrice privata che aveva notato anomalie sul risarcimento danni per incidenti stradali.

Le ricerche della polizia hanno portato alla scoperta di una serie di agenzie fittizie, domiciliate solo presso caselle postali. Gli arrestati noleggiavano auto in Francia e Germania e poi provocavano volontariamente tamponamenti. La documentazione sulle pratiche di risarcimento veniva quindi ritoccata per falsificarne i dati che, all’occorrenza, risultavano fondamentali per ottenere il risarcimento.

La polizia stradale di Seriate ha ricostruito 150 incidenti e ha calcolato che l’organizzazione aveva incamerato circa 750.000 euro. Nel corso dell’indagine sono stati sequestrati conti correnti bancari, computer, scanner, cellulari, chiavette usb, contratti di noleggio delle autovetture, bancomat e carte di credito.