Bergamo, Salvatore D’Apolito ricercato. Accusa: “Ha sparato alla ex moglie Flora Agazzi”

Pubblicato il 28 settembre 2018 15:08 | Ultimo aggiornamento: 28 settembre 2018 15:08
Bergamo, Salvatore D'Apolito ricercato. Accusa: "Ha sparato alla ex moglie Flora Agazzi"

Bergamo, Salvatore D’Apolito ricercato. Accusa: “Ha sparato alla ex moglie Flora Agazzi” (Foto Facebook)

BERGAMO  – Non è ancora stato rintracciato Salvatore D’Apolito, piastrellista di 50 anni che la mattina di giovedì 27 settembre a Negrone di Scanzorosciate, in provincia di Bergamo, ha sparato 6sei colpi di pistola all’ex moglie Flora Agazzi, 53 anni.

La donna è ancora grave, ma stazionaria, all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Agazzi, badante e commessa, è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico ed ora è ricoverata nel reparto di Rianimazione. 

L’ex marito vive a Villasanta, in Brianza, insieme alla figlia, ma a casa non è rientrato: nessuno lo ha più visto dopo la sua fuga in Vespa di giovedì mattina dalla villetta dove ha atteso la ex moglie. I due non vivevano più insieme da gennaio 2017 e la donna era tornata ad abitare con i genitori a Presezzo.