Bergamo, trovati nel paese di lui i due 14enni fuggiti di casa

Pubblicato il 14 Marzo 2011 20:40 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2011 21:19

BERGAMO – E’ stato rintracciato dopo una fuga durata quattro giorni, Jonathan Lana, il ragazzino di 14 anni scappato di casa giovedì scorso per incontrarsi con un’amica conosciuta su Facebook. Il giovane era a Boltiere, il piccolo centro della bergamasca dove vive insieme ai genitori, con Maria, la ragazzina, sua coetanea, con cui era fuggito. A notarli è stato un passante, che ha subito allertato i carabinieri. I due giovani stanno bene; i militari li hanno portati in caserma, dove sono arrivati in pochi minuti anche i genitori del ragazzo.

I due adolescenti avevano organizzato una fuga d’amore. Da giovedì avevano staccato i cellulari facendo così perdere le loro tracce. Jonathan, di Boltiere (Bergamo) e Maria, di Montecatini Terme (Pistoia), si sono conosciuti su Facebook e avrebbero organizzato la fuga per avere l’occasione di conoscersi di persona. L’ultima volta che sono stati visti è stata in una gelataria di Milano ed entrambi i cellulari agganciavano celle del capoluogo lombardo. Evidentemente hanno poi fatto ritorno nel paese di Jonathan, dove sono stati trovati lunedì.