Berlusconi a Bari: “Sì al nucleare ma non in Puglia…qui non serve”

Pubblicato il 25 Marzo 2010 10:28 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 10:28

«La Puglia non ha bisogno di una centrale nucleare perchè è già energeticamente autosufficiente». Lo ha detto Silvio Berlusconi, a Bari per sostenere la campagna elettorale del candidato del Pdl alla presidenza della Regione Puglia, Rocco Palese. «Detto questo – ha aggiunto il premier – credo che l’Italia debba procedere verso un abbattimento dei costi dell’energia elettrica e questo può avvenire solo se il nostro Paese procede anche alla realizzazione di centrali che ci possano affrancare dal giogo dell’importazione del petrolio».

Al riguardo Berlusconi ha quindi rilanciato l’ipotesi, già avanzata qualche mese fa proprio a Bari, di coltivare progetti di «collaborazione con un Paese amico» come l’Albania per la creazione di centrali in quei territori.

Non sono mancate le reazioni. Ironica la replica di Nichi Vendola: «Siamo davvero di fronte a battutisti professionali. Mi fa piacere che Berlusconi in ogni regione faccia come i candidati del centrodestra dicendo che il nucleare è una cosa meravigliosa ma non in questa regione».