Alessandro Maugeri, deejay di 26 anni muore davanti al pubblico a Biancavilla (Catania)

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 aprile 2018 20:40 | Ultimo aggiornamento: 29 aprile 2018 21:52
Alessandro Maugeri deejay di 26 anni muore

Nella foto: Alessandro Maugeri, il deejay di 26 morto davanti al suo pubblico

CATANIA – Alessandro Maugeri si è accasciato al suolo mentre stava lavorando come deejay in una discoteca a Biancavilla in provincia di Catania ed è morto a 26 anni, davanti agli invitati in una serata organizzata per una festa di compleanno.

Il ragazzo, 26 anni, noto dj e animatore della zona, è morto la sera di sabato 28 aprile. Il giovane di Paternò si è in un primo momento accasciato all’interno del locale, Villa Garufi, e dopo aver ripreso coscienza per pochi attimi è caduto senza vita. L’ipotesi più accreditata è quella dell’arresto cardiaco, poiché Alessandro Maugeri non soffriva di alcuna patologia.

Sconvolti gli amici e tutta la comunità di Paternò, dove era molto conosciuto proprio in virtù del suo lavoro di animatore. Gli amici sono ancora increduli della tragedia. E su Facebook scrivono: “Fino a ieri pomeriggio ci siamo salutati al solito nostro con le battutine e ora a pensare che sei andato tra gli angeli in cielo mi lascia senza parole. Ora animerai il paradiso con la tua allegria e spontaneità”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other