Bibbiano (Reggio Emilia), si addormenta vicino ai binari. Muore colpito da un treno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 maggio 2019 15:51 | Ultimo aggiornamento: 2 maggio 2019 15:51
Bibbiano (Reggio Emilia), si addormenta vicino ai binari. Muore colpito da un treno (foto d'archivio Ansa)

Bibbiano (Reggio Emilia), si addormenta vicino ai binari. Muore colpito da un treno (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Decide di addormentarsi vicino a dei binari e muore, colpito da un treno.

Un 38enne di origine marocchina è morto stamattina, giovedì 2 aprile, poco dopo le 6 dopo essere stato colpito da un treno in transito alla stazione di Bibbiano (Reggio Emilia). L’uomo, senza fissa dimora, stando alle ricostruzioni dei carabinieri, stava dormendo a ridosso dei binari della linea Reggio-Ciano, dove aveva posizionato un materasso. Il treno 90187, passando all’altezza di via Suor Enrichetta lo avrebbe colpito alla testa probabilmente con la staffa dell’ammortizzatore anteriore. Il 38enne è poi morto in seguito alle lesioni riportate. La circolazione ferroviaria è rimasta bloccata per oltre due ore in seguito alla tragedia. Ora sull’episodio indaga la procura. Fonte: Ansa.