Bibbiano (Reggio Emilia), operaio muore schiacciato sotto 200 chili d’acciaio

Pubblicato il 23 Marzo 2012 10:21 | Ultimo aggiornamento: 23 Marzo 2012 10:31

REGGIO EMILIA – Un operaio tunisino di 42 anni e' morto in un infortunio sul lavoro avvenuto stamani nell'azienda Dueco, costruzioni meccaniche, di Via Berlinguer a Bibbiano.

Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, intervenuti insieme alla Medicina del Lavoro dell'Ausl di Montecchio Emilia, la vittima si trovava nel reparto carpenteria meccanica intento alla saldatura di una struttura d'acciaio di 200 chili tenuta da un montacarichi quando, per cause in corso d'accertamento, il carico ha ceduto, schiacciandolo. L'uomo e' morto sul colpo. Aperta un'inchiesta.