Bibione (Venezia): stroncato da un eccesso di alcol. L’uomo aveva trascorso una serata con amici

Pubblicato il 28 Giugno 2010 9:32 | Ultimo aggiornamento: 28 Giugno 2010 9:32

Gilberto Gigante, 35 anni, è morto per arresto cardiocircolatorio dovuto da intossicazione da alcol. L’uomo viveva a Codroipo, in provincia di Udine, ma la morte è avvenuta a Bibione Pineda, poco distante dalla casa dei genitori. Gigante ha trascorso la serata di venerdì 25 giugno con alcuni amici. Verso le quattro e mezzo, assieme a un collega, sono saliti a bordo dell’Opel Astra di Gigante e, parcheggiata la macchina vicino alla spiaggia, si sono divisi. Gigante è rimasto in macchina mentre il collega è andato verso la spiaggia. Il collega ha raccontato ai carabinieri di essere andato verso la macchina alle 7.45 per chiedere a Gigante di andare a prendere un caffè. L’uomo era appoggiato al volante, aveva vomitato e non dava più segni di vita. Il 118 è intervenuto immediatamente sul posto, ma per Gigante non c’è stato niente da fare. Secondo i medici e gli investigatori, l’uomo, papà di un bambino di dieci anni, potrebbe aver bevuto qualcosa che ha scatenato una reazione mortale con altre sostanze. Sarà ora l’autopsia a fare luce sull’accaduto.