Romeo e Giulietta a Biella: violenta rissa per due fidanzatini osteggiati dalle famiglie. Feriti e denunce

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2020 11:44 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2020 11:44
Romeo e Giulietta a Biella: violenta rissa per due fidanzatini osteggiati dalle famiglie. Feriti e denunce

Romeo e Giulietta a Biella: violenta rissa per due fidanzatini osteggiati dalle famiglie. Feriti e denunce

Romeo e Giulietta a Biella, atto primo. Proprio come nella tragedia shakespeariana, due famiglie si sono azzuffate in strada a Biella. Il motivo? La storia d’amore tra due fidanzatini, osteggiata dai rispettivi genitori. 

Otto persone sono state denunciate per rissa aggravata. Alcune sono anche finite all’ospedale per aver ricevuto calci e pugni.

A separare le famiglie rivali è intervenuta la squadra mobile, su segnalazione di alcuni abitanti del quartiere Chiavazza, alle porte della città. Sull’episodio è stato aperto un fascicolo di indagine.

Biella, a settembre un’altra rissa tra famiglie rivali

I fatti fanno seguito a un altro scontro avvenuto a Biella, lo scorso settembre, tra due storiche famiglie rivali. Teatro di quella rissa fu il quartiere Villaggio Lamarmora, dove da anni va avanti una faida tra due famiglie in lotta tra loro.

Durante lo scontro, al quale avevano preso parte una ventina di persone, sono volati anche bastoni e coltelli. Il bilancio, a settembre, fu ben più grave con 13 arresti e una persona gravissima in ospedale per una ferita da arma da fuoco all’occhio.

Non era la prima volta in quella zona della città. L’antica rivalità fra due storiche famiglie del quartiere si rinnova di generazione in generazione. (Fonte: Repubblica).