Bientina, dipendente precaria rimane incinta: l’azienda la assume a tempo indeterminato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 Gennaio 2020 16:50 | Ultimo aggiornamento: 22 Gennaio 2020 16:50
Bientina, dipendente precaria rimane incinta: l'azienda la assume a tempo indeterminato

Una donna incinta (foto ANSA)

PISA – La dipendente precaria rimane incinta e l’azienda la assume a tempo indeterminato. E’ successo, come riporta Il Tirreno, in un’impresa di Bientina (Pisa), la Cridav Italia, che si occupa di energie rinnovabili. La dipendente, 33 anni, aveva dubbi se comunicare al titolare la sua gravidanza, temendo il mancato rinnovo del contratto, che scade a marzo. Invece alcuni giorni dopo aver detto all’amministratore di essere incinta, lui stesso l’ha richiamata comunicandole che veniva assunta a tempo indeterminato. “Benvenuta nella nostra famiglia”, le avrebbe detto il titolare, Davide Zaccaria. Inoltre nell’azienda, riporta il quotidiano, lavora il compagno della donna.

Un precedente analogo è avvenuto a Trieste nel 2018 dove un altro imprenditore, Christian Bracich, proprio per questo gesto “esemplare”, è stato insignito del titolo di Cavaliere del lavoro dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell’ambito della giornata dedicata agli ‘eroi civili’.

Come è capitato ora di fare all’amministratore dell’azienda pisana, Davide Zaccaria, così a suo tempo aveva fatto allo stesso modo Bracich a Trieste: saputo che una dipendente era in gravidanza le trasformò il contratto a termine in un contratto a tempo indeterminato. Inoltre risulta che l’imprenditore le riconobbe un aumento di stipendio per fronteggiare l’aumento di spese che la maternità le avrebbe comportato. (Fonte ANSA)