Billionaire focolaio, hanno lasciato numeri di telefono falsi. Cercateli su Instagram

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Agosto 2020 11:29 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2020 13:42
Billionaire focolaio, hanno lasciato numeri di telefono falsi. Cercateli su Instagram

Billionaire focolaio, hanno lasciato numeri di telefono falsi. Cercateli su Instagram (Foto Ansa)

Numeri di telefono falsi per non essere rintracciati, ma allo stesso tempo foto e storie a profusione sui social. Al focolaio Billionaire c’è chi ha tentato di farla franca.

Come se non bastasse l’aver infranto regole di distanziamento con bicchieri e sigarette che giravano di bocca in bocca, al focolaio Billionaire succede anche altro. La direzione del locale infatti ha le liste delle prenotazioni dei tavoli, perché le norme prevedono la registrazione con moduli prestampati. Ma si è scoperto che molti dei numeri di telefono lasciati risultano fasulli o di persone che non sono mai state in Sardegna.

Perché? Non volevano far sapere di essere lì? Ad ogni modo ora per i tracciamenti conviene utilizzare i social network. Si può usare Instagram, perché chi in Costa Smeralda ci ha messo piede non ha resistito alla tentazione di farlo sapere subito e a tutti. Quindi nomi falsi ma poi sui social foto e nomi veri, taggandosi a vicenda.

Foto, storie e dirette raccontano quello che è successo nell’agosto di Porto Cervo e dintorni. Giovani abbracciati, in pista, sotto la consolle del dj famoso, in posa con il vip incontrato per caso. Mascherina? Non pervenuta.

I numeri falsi al Billionaire.

Gli uffici di igiene pubblica della provincia di Sassari ora dovranno contattare tutti coloro che sono stati al Billionaire dal primo al dodici agosto, per chiedere loro eventualmente di sottoporsi a tampone o a quarantena cautelativa.

La direzione del locale ha le liste delle prenotazioni dei tavoli ma in molti casi i nomi o i numeri sono fasulli. Ecco perché sarebbe meglio utilizzare i social per rintracciare i clienti che hanno fornito dati falsi. E non tutti i clienti sono compresi nel monitoraggio: oltre ai tavoli, infatti, durante le serate ci sono stati ingressi per il Club (i cosiddetti ingressi walk-in) sfuggiti alla registrazione.

Difficile, dunque, dare cifre precise, ma una stima si può fare: secondo la direzione, prima del pienone di Ferragosto la media era di 260 coperti nei due ristoranti interni, quindi parliamo di almeno 3.120 clienti da contattare a stretto giro. Persone che ora possono essere ovunque e non si sa se siano positivi o no, quindi contagiosi o no. (Fonte Repubblica).