Cronaca Italia

In come dopo essere caduto nella piscina: deceduto il bambino di Asti

Mercoledì mattina, all’ospedale infantile di Alessandria è deceduto il bambino romeno di 5 anni finito nella piscina di ”Asti-Lido” riservata agli adulti. Per cause in corso di accertamento il bambino si era tuffato nella piscina per adulti anzichè in quella per i piccoli. Poco esperto del nuoto si è trovato subito in difficoltà.

Ad accorgersi che il bimbo era in pericolo è stata una donna che si è immediatamente gettata in acqua per prestare soccorso. Tratto in salvo, svenuto e cianotico, è subito stato trasferito in stato di coma al centro rianimazione dell’ospedale di Alessandria, dove nonostante le cure è poi deceduto.

Per la tragica fine del bambino la procura ha aperto una inchiesta. Mercoledì mattina la polizia ha interrogato il bagnino ed il responsabile del centro estivo ragazzi di Givoletto (Torino). Il centro assistenziale torinese che ogni estate porta in gita i ragazzi nelle piscine della regione. Il bambino, infatti, abitava con i genitori in provincia di Torino, ma si trovava ospite di alcuni parenti di Asti che lo avevano affidato al centro estivo.

To Top