Cronaca Italia

Bimbo-fantasma a Moncalieri: ha 7 anni, mai registrato alla nascita né a scuola

Bimbo-fantasma a Moncalieri: ha 7 anni, mai registrato alla nascita né a scuola

Bimbo-fantasma a Moncalieri: ha 7 anni, mai registrato alla nascita né a scuola

TORINO – Un bimbo di 7 anni che non compare da nessuna parte. Il suo nome non è mai stato iscritto all’anagrafe, né a scuola. Per 7 anni questo bimbo “fantasma” ha vissuto a Moncalieri, vicino Torino, e solo martedì 29 novembre i carabinieri ne hanno scoperto l’esistenza in una casa. Gli agenti erano arrivati a Moncalieri per notificare un atto giudiziario alla donna e improvvisamente si sono trovati davanti il bambino, che non risultava in quell’alloggio. La donna, Cinzia F di 48 anni, alla domanda su chi fosse il piccolo ha semplicemente risposto: “E’ mio figlio”. Il padre però risulta irreperibile.

Giuseppe Legato sul quotidiano La Stampa scrive che il bambino non ha mai frequentato la scuola e non ha mai fatto le vaccinazioni. La donna sostiene di aver partorito in casa e che il compagno le aveva detto di aver provveduto a registrare il bimbo all’anagrafe:

“Non ha frequentato la scuola, non ha mai fatto le vaccinazioni obbligatorie. Un fantasma. La donna ha sostenuto di averlo partorito a Moncalieri e i riscontri fatti dai carabinieri confermano. «Il mio compagno mi aveva detto che ci avrebbe pensato lui», ha raccontato lei ai militari. Sia lei sia il padre – irreperibile al momento – sono stati denunciati per inosservanza dell’obbligo di istruzione. Secondo quanto si apprende dai carabinieri il bambino è in buone condizioni di salute ed è stato visitato all’ospedale Regina Margherita e trasferito in una località protetta. Stessa sorte per la madre, affidata ai servizi socio-assistenziali: dietro a questa storia c’è un retroscena di disagio familiare”.

To Top