Bisceglie, ladri rubano alla Caritas: poi restituiscono parte del bottino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Gennaio 2020 14:10 | Ultimo aggiornamento: 7 Gennaio 2020 14:11
Bisceglie, ladri derubano la caritas e restituiscono parte della refurtiva

Foto archivio ANSA

ROMA – Hanno messo a segno un furto alla Caritas di Bisceglie, in Puglia, rubando decine di vestiti dal magazzino. Poi, forse colti da un rimorso di coscienza, hanno restituito parte della refurtiva, lasciandola davanti alla sede dell’associazione benefica. 

Il furto è avvenuto nella sede di via professor Mauro Terlizzi, come spiegato dai vertici della Caritas: “Certamente grande effetto in questa azione di ‘restitutio’ è dovuta alla solerzia con cui la locale Tenenza dei Carabinieri ha effettuato perquisizioni a tappeto. Si spera, che molto abbia influito l’ondata di indignazione che da più parti ha fatto sentire la vicinanza della cittadinanza e delle forze politiche alle attività della Caritas”.

I ladri infatti hanno restituito solo parte della refurtiva, che sarà rivenduta. Sergio Ruggieri, il coordinatore della Caritas, e tutti gli operatori sono stati felici della restituzione e hanno ringraziato i carabinieri e tutti i cittadini che le sono stati solidali. I volontari hanno commentato: “Resta il fatto che i danni alla struttura hanno sottratto del denaro ad attività benefiche che avrebbero avvantaggiato cittadini biscegliesi in difficoltà”. (Fonte Fa