Bitti (Nuoro): allevatore ucciso nella notte di Natale

Pubblicato il 25 Dicembre 2010 11:34 | Ultimo aggiornamento: 25 Dicembre 2010 11:45

Un allevatore di Bitti (Nuoro), Ciriaco Basile, di 38 anni, e’ stato ucciso a fucilate nella notte di Natale mentre si trovava nel suo ovile nelle campagne del paese. Dopo la scoperta del corpo, sul posto sono arrivati il magistrato ed i Carabinieri della Compagnia di Bitti.

Basile, che dopo essersi separato dalla moglie viveva da solo nell’ovile, era scampato ad un agguato il 13 febbraio del 2006 mentre era a bordo della sua moto carrozzella Ape. Allora rimase ferito alla mano.

Recentemente gli era stato sterminato tutto il gregge. Chiari segnali di avvertimento, secondo gli inquirenti, che Basile ha voluto sottovalutare.

Negli ultimi tempi a Bitti sono stati registrati numerosi furti di bestiame, dai maiali ai cavalli e l’omicidio di Basile e’ sicuramente, sostengono gli inquirenti, un regolamento di conti nell’ambiente agro pastorale.

Quello di Basile e’ il nono omicidio commesso nel 2010 in provincia di Nuoro.

[gmap]