Bitti (Nuoro): Pietro Basile in fuga dopo aver ucciso il padre, Franco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 gennaio 2014 14:20 | Ultimo aggiornamento: 2 gennaio 2014 14:23
Bitti (Nuoro): Pietro Basile in fuga dopo aver ucciso il padre, Franco

Pietro Basile

BITTI, NUORO, 2 GEN – Omicidio di Franco Basile: ricercato per tutta la notte l’assassino. È il figlio, Pietro Basile, ventenne, che il primo gennaio, alla fine di un litigio dopo pranzo, ha ucciso con un colpo di pistola il padre, 42 anni, col quale aveva già avuto altre discussioni.

Fra i due i rapporti erano conflittuali soprattutto dopo la separazione dei genitori. Il padre, che era stato anche denunciato per maltrattamenti in famiglia, viveva nella casa di via Sanna a Bitti, nell’abitazione del nonno dell’omicida, dove è avvenuto il fatto. Il giovane ha sparato alcuni colpi di pistola uno dei quali ha colpito al torace l’uomo che è stato soccorso dai suoi anziani genitori e quindi dal personale del 118, ma la gravità delle ferite lo ha portato in breve tempo alla morte.

Mentre il figlio poco dopo è salito su un Fiat Fiorino e si è allontanato dall’abitazione. Il mezzo è stato trovato in serata dai carabinieri di Bitti nelle campagne del paese. Si tratta della stessa auto sulla quale si trovava lo zio del giovane, Ciriaco Basile, di 36 anni, poco prima di essere ucciso a fucilate a Bitti, tre anni fa all’alba di Natale. .