Roma: black out nella notte a Tor Bella Monaca, tecnici Acea scortati dai carabinieri

Pubblicato il 21 luglio 2010 11:32 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2010 11:32

I carabinieri di Tor Bella Monaca, un quartiere popolare alla periferia di Roma, sono intervenuti nella notte tra il 20 e il 21 luglio per ‘sollecitare’ l’intervento e scortare i tecnici dell’Acea a causa di un black out che ha mandato in tilt condizionatori e ventilatori.

Il black out ha interessato circa mille utenze in una delle notti piu’ calde delle ultime settimane. Le persone si sono riversate in piazza e un centinaio di loro si sono recate alla caserma dei carabinieri per chiedere aiuto e la situazione, per qualche minuto, ha rischiato di degenerare visto che un gruppo di cittadini inferociti aveva deciso di dirigersi verso via Casilina per bloccarla.

I militari hanno sollecitato l’intervento dei tecnici che quando sono arrivati hanno dovuto essere scortati fino alla zona del guasto che è stato risolto in un paio d’ore.