Bologna: lascia le porte aperte per paura del terremoto. Gli rapinano 800 euro

Pubblicato il 7 Giugno 2012 16:52 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2012 18:38

BOLOGNA, 7 GIU – E' stato rapinato di 800 euro all'interno del proprio negozio, il 'Nuovo Banco dell'oro' a porta Mascarella, a Bologna. Alla polizia ha spiegato di aver lasciato aperte le porte per paura del terremoto.

E' successo ieri mattina e il titolare ha raccontato agli agenti di essere stato minacciato, verso le 9, da un giovane che era entrato nel negozio. Questi aveva una pistola, probabilmente giocattolo: si e' fatto consegnare i contanti ed e' fuggito.