Bologna, auto investe ragazzina di 12 anni: è del calciatore Cheick Keita

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 febbraio 2018 19:49 | Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2018 20:03
Bologna, auto investe ragazzina di 12 anni: è del calciatore Cheick Keita

Bologna, auto investe ragazzina di 12 anni: è del calciatore Cheick Keita

BOLOGNA – Una Mercedes con targa francese ha investito e ferito una ragazzina di 12 anni, alla periferia di Bologna. Subito dopo ha urtato un furgone e si è allontanata a forte velocità, per poi tornare sul luogo dell’incidente dopo circa un quarto d’ora. L’auto è di proprietà di Cheick Keita, calciatore di 22 anni del Bologna Calcio, ma il giocatore ha negato di essere alla guida al momento dell’incidente.

La ragazzina è stata portata all’ospedale Maggiore in condizioni di media gravità, ma la prognosi non è stata ancora sciolta. La posizione del calciatore è attualmente al vaglio e ci sono alcuni elementi da chiarire. Ad esempio sembra che dopo lo scontro e prima che l’auto ripartisse, una persona sia scesa dalla Mercedes. Tutto è avvenuto verso le 14 del 22 febbraio sul ponte che sovrasta la ferrovia e in prossimità di una fermata degli autobus.

Bisognerà sentire i testimoni per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente avvenuto in via Emilia Ponente a Bologna, dove la Mercedes del calciatore tesserato per il Bologna Calcio Chick Keita ha investito e ferito una ragazzina 12enne moldava. Una ricostruzione della Polizia municipale è che dall’auto, subito dopo l’urto, è scesa una persona per verificare le condizioni della ragazzina e per soccorrerla. La vettura nel frattempo è ripartita ed è tornata dopo un quarto d’ora con Keita. Entrambi avrebbero riferito che non era il calciatore a guidare al momento dell’urto, ma per accertarlo sarà necessario, appunto, ascoltare cosa ha visto chi ha assistito alla scena.