Bologna, rapina in villetta: coniugi legati e imbavagliati

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2014 16:04 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2014 16:04
Bologna, rapina in villetta: coniugi legati e imbavagliati

Bologna, rapina in villetta: coniugi legati e imbavagliati

BOLOGNA  – Lo hanno aspettato poco dopo mezzanotte nel giardino di casa e una volta rientrato nella sua villetta in via Salvemini, periferia ovest di Bologna, lo hanno legato e imbavagliato insieme alla moglie.

Quattro malviventi, nascosti da sciarpe e cappelli, hanno rubato dall’abitazione orologi di valore, oggetti d’oro per 30mila euro e le tre pistole revolver regolarmente detenute dall’uomo di 74 anni, piccolo imprenditore bolognese. I ladri, prima di fuggire, hanno chiuso l’uomo e la moglie di 72 anni nella taverna della villetta. Dopo la fuga dei quattro, la coppia è riuscita a liberarsi e a chiamare i Carabinieri. Sul posto anche il 118 per assistere le vittime.