Bologna: si tuffano nel Reno e annegano. Morti due tredicenni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 luglio 2015 10:44 | Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2015 10:44
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

ROMA – Due ragazzini di 13 anni, uno del Bangladesh, l’altro rumeno, sono morti annegati nel pomeriggio di sabato 18 luglio, dopo essersi tuffati nel fiume Reno a Bologna, nella zona di via Triumvirato. Nei pressi del luogo della tragedia c’era un cartello che vietava la balneazione.

I due tredicenni sono stati visti immergersi e dopo un po’, un pescatore, che si trovava nei pressi, ha dato l’allarme, non vedendoli riaffiorare. I corpi sono stati recuperati dai sommozzatori dei Vigili del fuoco. Non è la prima volta che si verificano annegamenti nel Reno a Bologna: proprio in quella zona aveva perso la vita nell’agosto del 2012 una 14enne indiana, affogata davanti alla madre.