Bologna: “Le torri sono malate”, e si pensa a uno stop del traffico

Pubblicato il 28 Febbraio 2011 18:10 | Ultimo aggiornamento: 28 Febbraio 2011 18:10

BOLOGNA – Le due Torri di Bologna sono malate. Lo sostiene uno studio dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) curato dal suo presidente, Enzo Boschi, secondo il qaule sarebbe opportuno chiudere il traffico sotto le torri.

Secondo la ricerca, pubblicata online sulla rivista scientifica Journal of Cultural Heritage, secoli di eventi sismici e atmosferici, insieme a decenni di traffico, hanno prodotto delle alterazioni alla struttura in mattoni più alta del mondo, con conseguente affaticamento.

La ricerca è nata dopo le polemiche seguite alla denuncia dello stesso Boschi sul rischio crolli in caso di passaggio, sotto le torri, del nuovo tram a guida ottica Civis. ”Ora – ha detto Boschi – occorre chiudere tutto il traffico che ci passa sotto, come avviene a Pisa”.